Competenze digitali dei cittadini e cittadinanza digitale

indice


La cittadinanza digitale

Lo Stato e le pubbliche amministrazioni promuovono iniziative per la diffusione della cultura digitale tra i cittadini con particolare riguardo ai minori e alle categorie a rischio di esclusione, anche al fine di favorire lo sviluppo di competenze di informatica giuridica e l’utilizzo dei servizi digitali delle pubbliche amministrazioni con azioni specifiche e concrete, avvalendosi di un insieme di mezzi diversi fra i quali il servizio radiotelevisivo. [Art. 8 del Codice dell’Amministrazione Digitale].

La “cittadinanza digitale” è l’insieme di diritti e doveri che, grazie al supporto di servizi e strumenti come l’identità digitale, il domicilio digitale, le firme digitali, i pagamenti elettronici, ha l’obiettivo di semplificare il rapporto tra cittadini, imprese e pubblica amministrazione, tramite l’uso delle tecnologie digitali.

La Carta della cittadinanza digitale sancisce il diritto di cittadini e imprese, anche attraverso l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, di accedere a tutti i dati, i documenti e i servizi di loro interesse in modalità digitale, al fine di garantire la semplificazione nell’accesso ai servizi alla persona e riducendo la necessità dell’accesso fisico agli uffici pubblici. [Art. 1 legge 7 agosto 2015, n. 124 Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche].

Gli elementi fondamentali che permettono di esercitare la Cittadinanza Digitale sono:

  • IL DOMICILIO DIGITALE - un indirizzo elettronico eletto presso un servizio di posta elettronica certificata o un servizio elettronico di recapito certificato qualificato. Le comunicazioni elettroniche inviate al domicilio digitale hanno gli stessi effetti giuridici delle “comunicazioni a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno ed equivalgono alla notificazione per mezzo della posta, salvo che la legge disponga diversamente”.
  • IL DIFENSORE CIVICO PER IL DIGITALE (presso l’AgID) - figura che ha il compito di intervenire presso le amministrazioni o i concessionari di pubblici servizi inadempienti, su segnalazione di cittadini e imprese, per invitarli a rimuovere gli ostacoli che impediscono l’esercizio dei diritti di cittadinanza digitale.
  • I PAGAMENTI DIGITALI PAGOPA - diritto per i cittadini di utilizzare il sistema dei pagamenti digitali ed elettronici, quale mezzo principale per i pagamenti verso la pubblica amministrazione e gli esercenti di servizi di pubblica utilità.
  • LA FIRMA DIGITALE - consente di scambiare in rete documenti con piena validità legale, garantendone l’autenticità, l’integrità e la non ripudiabilità. Integra la forma scritta dei documenti e ha l’efficacia della scrittura privata prevista dall’articolo 2702 del Codice civile.
  • SISTEMA PUBBLICO D’IDENTITÀ” DIGITALE SPID - il Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitale di cittadini e imprese (SPID) permette di accedere ai servizi online offerti dalle pubbliche amministrazioni con un’unica identità digitale (username, password e altro codice temporaneo) utilizzabile da tutti i dispositivi connessi a internet.
  • ANAGRAFE NAZIONALE POPOLAZIONE RESIDENTE ANPR - l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente è un’unica infrastruttura telematica dove confluiscono tutte le anagrafi comunali che diventa il sistema anagrafico di riferimento per l’intero Paese. Subentrerà alle anagrafi della popolazione residente tenute dai comuni. Oltre a semplificare operazioni quali il cambio di residenza, emigrazioni, immigrazioni e censimenti, l’ANPR garantisce una maggiore qualità e certezza del dato anagrafico, andando a eliminare le duplicazioni di comunicazione con le Pubbliche Amministrazioni.
  • CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA CIE - è un documento personale, rilasciato dai comuni, dotato di un microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare, attestandone l’identità. Può essere utilizzata come documento di viaggio in tutti i paesi appartenenti all’Unione Europea e come identità digitale per accedere ai servizi online delle pubbliche amministrazioni.

La cittadinanza digitale attraverso l’agenda digitale

L’Agenzia per l’Italia Digitale e il Ministero dell’Innovazione tecnologica e della digitalizzazione sono gli organi istituzionali dello Stato che hanno il compito di garantire la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana nella Pubblica Amministrazione e contribuire alla diffusione dell’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, favorendo l’innovazione e la crescita economica.

L’agenda digitale europea individua 7 ambiti di azione principali:

  1. creare un mercato unico digitale (digital single market)
  2. migliorare il contesto per l’interoperabilità tra prodotti e servizi delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT)
  3. stimolare la fiducia in internet e la sicurezza online
  4. garantire l’offerta di un accesso a internet molto più veloce
  5. incoraggiare gli investimenti nella ricerca e sviluppo
  6. migliorare l’alfabetizzazione, le competenze e l’inclusione nel mondo digitale
  7. utilizzare le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT) per affrontare problemi sociali come i cambiamenti climatici, l’aumento della spesa sanitaria e l’invecchiamento della popolazione.

Le competenze digitali dei cittadini

Le competenze digitali dei cittadini permettono, agli stessi, di esercitare i diritti di cittadinanza digitale.

Le competenze digitali del cittadino comprendono:

  1. l’alfabetizzazione informatica e digitale,
  2. la comunicazione e la collaborazione,
  3. l’alfabetizzazione mediatica,
  4. la creazione di contenuti digitali (inclusa la programmazione),
  5. la sicurezza (compreso l’essere a proprio agio nel mondo digitale e possedere competenze relative alla ciber-sicurezza),
  6. le questioni legate alla proprietà intellettuale,
  7. la risoluzione di problemi.
  8. il pensiero critico.

Le persone, per esercitare al meglio i diritti di cittadinanza digitale, dovrebbero:

  • Comprendere in che modo le tecnologie digitali possono essere di aiuto alla comunicazione, alla creatività e all’innovazione.
  • Comprendere i principi generali, i meccanismi e la logica che sottendono alle tecnologie digitali.
  • Essere in grado di utilizzare le tecnologie digitali come ausilio per la cittadinanza attiva e l’inclusione sociale, la collaborazione con gli altri e la creatività nel raggiungimento di obiettivi personali, sociali o commerciali. [Le abilità comprendono la capacità di utilizzare, accedere a, filtrare, valutare, creare, programmare e condividere contenuti digitali].
  • Essere in grado di gestire e proteggere informazioni, contenuti, dati e identità digitali, oltre a riconoscere software, dispositivi, intelligenza artificiale o robot e interagire efficacemente con essi.

Un modello europeo per comprendere le competenze digitali dei cittadini

E’ stato creato un modello a livello europeo per definire le competenze digitali dei cittadini che si chiama DIGCOMP, organizzato in 5 aree di competenza, 21 competenze, 8 livelli di padronanza.


Le aree di competenza digitale dei cittadini

Le 5 aree di competenza sono:

  1. Alfabetizzazione su informazioni e dati
  2. Comunicazione e collaborazione
  3. Creazione di contenuti digitali
  4. Sicurezza
  5. Risolvere Problemi

Parole chiave che contraddistinguono gli 8 livelli di padronanza delle competenze digitali dei cittadini

Livello di competenza DigComp 2.1 Complessità del compito Autonomia Dominio cognitivo
1- base compiti semplici con guida ricordo
2- base compiti semplici Autonomia e guida in caso di necessità ricordo
3- intermedio compiti ben definiti e sistematici, problemi diretti In autonomia comprensione
4- intermedio Compiti e problemi ben definiti e non sistematici in modo indipendente e secondo le mie necessità comprensione
5- avanzato compiti e problemi diversi guidando altri applicazione
6- avanzato compiti specifici abile ad adattarsi ad altri in un contesto complesso valutazione
7- altamente specializzato risoluzione di problemi complessi con soluzioni limitate in grado di integrarsi per contribuire alla pratica professionale e guidare altri creazione
8- altamente specializzato problemi complessi con diversi fattori di interazione proposta di nuove idee e processi nell’ambito specifico creazione

Gli 8 livelli di padronanza delle 21 competenze digitali dei cittadini suddivisi in 5 aree

Elaborazione delle informazioni

  • 1.1 Navigare, ricercare e filtrare dati, informazioni e contenuti digitali
  • 1.2 Valutare dati, informazioni e contenuti digitali
  • 1.3 Gestire dati, informazioni e contenuti digitali

Comunicazione e collaborazione

  • 2.1 Interagire con le tecnologie digitali
  • 2.2 Condividere con le tecnologie digitali
  • 2.3 Impegnarsi nella cittadinanza con le tecnologie digitali
  • 2.4 Collaborare attraverso le tecnologie digitali
  • 2.5 Netiquette
  • 2.6 Gestire l’identità digitale

Creazione di Contenuti

  • 3.1 Sviluppare contenuti digitali
  • 3.2 Integrare e rielaborare contenuti digitali
  • 3.3 Copyright (diritti d’autore) e licenze
  • 3.4 Programmazione

Sicurezza

  • 4.1 Proteggere i dispositivi
  • 4.2 Proteggere i dati personali e la privacy
  • 4.3 Tutelare la salute e il benessere
  • 4.4 Tutelare l’ambiente

Risoluzione di problemi

  • 5.1 Risolvere i problemi tecnici
  • 5.2 Identificare i bisogni e le risposte tecnologiche
  • 5.3 Utilizzare creativamente le tecnologie digitali
  • 5.4 Identificare i gap di competenza digitale


1. Elaborazione delle informazioni

1.2 Valutare dati, informazioni e contenuti digitali

Analizzare, confrontare e valutare in maniera critica la credibilità e l’affidabilità delle fonti dei dati, delle informazioni e dei contenuti digitali. Analizzare, interpretare e valutare in maniera critica dati, informazioni e contenuti digitali.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • rilevare la credibilità e l’affidabilità delle fonti comuni di dati, informazioni e contenuti digitali.

01 - Scenario di occupazione: Processo di ricerca di un lavoro

Con l’aiuto di un consulente per il lavoro:

Sono in grado di individuare in un elenco di portali per il lavoro e app trovati da un amico in un blog di un ufficio di collocamento quelli più comunemente usati per la credibilità e l’affidabilità delle offerte di lavoro che contengono.

02 Scenario di apprendimento: Preparare una breve relazione su un argomento specifico

Con l’aiuto di un insegnante:

Sono in grado di individuare da un elenco nel mio libro di testo digitale di blog e database digitali contenenti riferimenti bibliografici quelli comunemente utilizzati poiché credibili e affidabili.

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario, sono in grado di

  • rilevare la credibilità e l’affidabilità delle fonti comuni di dati, informazioni e contenuti digitali.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • eseguire l’analisi, il confronto e la valutazione della credibilità e dell’affidabilità di fonti ben definite di dati, informazioni e contenuti digitali,
  • eseguire l’analisi, l’interpretazione e la valutazione di dati, informazioni e contenuti digitali ben definiti.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • eseguire l’analisi, il confronto e la valutazione di fonti di dati, informazioni e contenuti digitali,
  • eseguire l’analisi, l’interpretazione e la valutazione di dati, informazioni e contenuti digitali.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • svolgere una valutazione della credibilità e dell’affidabilità di fonti diverse di dati, informazioni e contenuti digitali,
  • svolgere una valutazione di dati, informazioni e contenuti digitali diversi.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • valutare in maniera critica la credibilità e l’affidabilità delle fonti dei dati, informazioni e contenuti digitali,
  • valutare in maniera critica i dati, le informazioni e i contenuti digitali.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata inerenti l’analisi e la valutazione di fonti credibili e affidabili di dati, informazioni e contenuti in ambienti digitali,
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nell’analisi e nella valutazione della credibilità e dell’affidabilità di dati, informazioni e contenuti digitali e le relative fonti.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti l’analisi e la valutazione di fonti credibili e affidabili di dati, informazioni e contenuti in ambienti digitali,
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

1.3 Gestire dati, informazioni e contenuti digitali

Organizzare, archiviare e recuperare dati, informazioni e contenuti negli ambienti digitali. Organizzarli ed elaborarli in un ambiente strutturato.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • individuare come organizzare, archiviare e recuperare con facilità dati, informazioni e contenuti negli ambienti digitali.
  • riconoscere dove organizzarli in modo semplice in un ambiente strutturato.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • individuare come organizzare, archiviare e recuperare con facilità dati, informazioni e contenuti negli ambienti digitali.
  • riconoscere dove organizzarli in modo semplice in un ambiente strutturato.

01 Scenario di occupazione: Processo di ricerca di un lavoro.

A casa con mia sorella, alla quale mi rivolgo ogni qualvolta ne ho la necessità:

sono in grado di individuare come e dove organizzare e tenere traccia di annunci e app di lavoro (ad es. www.indeed.com) dal mio smartphone per poterli recuperare in caso di bisogno durante la mia ricerca del lavoro.

02 - Scenario di apprendimento: Preparare una breve relazione su un argomento specifico

In classe con l’insegnante a cui posso rivolgermi in caso di necessità:

sono in grado di individuare una app sul mio tablet per organizzare e archiviare link relativi a siti web, ai blog e ai database digitali relativi a un argomento specifico dei riferimenti bibliografici e utilizzarla per recuperarli all’occorrenza per la mia relazione.

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • selezionare dati, informazioni e contenuti allo scopo di organizzarli, archiviarli e recuperarli in maniera sistematica all’interno di ambienti digitali.
  • organizzarli in modo sistematico in un ambiente strutturato.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • organizzare informazioni, dati e contenuti affinché possano essere facilmente archiviati e recuperati.
  • organizzare informazioni, dati e contenuti in un ambiente strutturato.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • manipolare informazioni, dati e contenuti per facilitarne l’organizzazione, l’archiviazione e il recupero.
  • organizzarli ed elaborarli in un ambiente strutturato.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • adeguare la gestione di informazioni, dati e contenuti affinché vengano recuperati e archiviati nel modo più facile e opportuno.
  • adeguarli affinché vengano organizzati ed elaborati nell’ambiente strutturato più adatto.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata inerenti la gestione dei dati, delle informazioni e dei contenuti affinché vengano organizzati, archiviati e recuperati in un ambiente digitale strutturato.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri per gestire dati, informazioni e contenuti digitali in un ambiente digitale strutturato.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti la gestione dei dati, delle informazioni e dei contenuti, affinché vengano organizzati, archiviati e recuperati in un ambiente digitale strutturato.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

2. Comunicazione e collaborazione

2.1 Interagire con le tecnologie digitali

Interagire attraverso diverse tecnologie digitali e capire quali sono gli strumenti di comunicazione più appropriati in un determinato contesto.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • scegliere tecnologie digitali semplici per l’interazione, e
  • identificare adeguati mezzi di comunicazione semplici per un determinato contesto.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • scegliere tecnologie digitali semplici per l’interazione, e
  • identificare adeguati mezzi di comunicazione semplici per un determinato contesto.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • interagire con le tecnologie digitali in modo ben definito e sistematico, e
  • scegliere mezzi di comunicazione digitali ben definiti e di routine per un determinato contesto.

01 – Scenario di occupazione: Organizzare un evento.

Per conto mio:

Sono in grado di interagire con i partecipanti e altri colleghi utilizzando la app per il mio account email aziendale dal mio smartphone allo scopo di organizzare un evento per la mia azienda.

Sono inoltre in grado di scegliere le opzioni disponibili nella mia suite di email per organizzare l’evento, tra cui l’invio di inviti tramite calendario.

Sono in grado di risolvere problemi, ad es. indirizzo email errato.

02 – Scenario di apprendimento: Preparare un lavoro di gruppo con i compagni di classe

Per conto mio:

sono in grado di utilizzare una chat di uso comune sul mio smartphone (ad es. messenger di Facebook o WhatsApp) per parlare con i miei compagni di classe e organizzare il lavoro di gruppo.

Sono in grado di utilizzare altri mezzi di comunicazione sul tablet di scuola (ad es. il forum della classe) che potrebbero essere utili per parlare dei dettagli dell’organizzazione del lavoro di gruppo.

Sono in grado di risolvere problemi come aggiungere o cancellare membri dal gruppo della chat.

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • scegliere svariate tecnologie digitali semplici per l’interazione, e
  • scegliere una varietà di mezzi di comunicazione digitali appropriati per un determinato contesto.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • utilizzare svariate tecnologie digitali per l’interazione,
  • mostrare agli altri i mezzi di comunicazione digitali più appropriati per un determinato contesto.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • adeguare una varietà di tecnologie digitali per l’interazione più appropriata, e
  • adeguare i mezzi di comunicazione più appropriati per un determinato contesto.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con definizione limitata inerenti il modo di interagire con gli altri attraverso le tecnologie digitali e i mezzi di comunicazione digitali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri per gestire dati nell’interazione con gli altri attraverso le tecnologie digitali.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti il modo di interagire con gli altri attraverso le tecnologie e i mezzi di comunicazione digitali,
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

2.2 Condividere con le tecnologie digitali

Condividere dati, informazioni e contenuti digitali con altri attraverso tecnologie digitali appropriate. Agire da intermediari, conoscendo le prassi adeguate per la citazione delle fonti e attribuzione di titolarità.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • riconoscere semplici tecnologie digitali appropriate per condividere dati, informazioni e contenuti digitali.
  • individuare prassi semplici di riferimento e attribuzione.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • riconoscere semplici tecnologie digitali appropriate per condividere dati, informazioni e contenuti digitali.
  • individuare prassi semplici di riferimento e attribuzione.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • scegliere tecnologie digitali appropriate, ben definite e sistematiche per condividere dati, informazioni e contenuti digitali.
  • spiegare come agire da intermediari per condividere informazioni e contenuti attraverso tecnologie digitali ben definite e sistematiche.
  • illustrare prassi di riferimento e attribuzione ben definite e sistematiche.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • utilizzare tecnologie digitali appropriate per condividere dati, informazioni e contenuti digitali.
  • spiegare come agire da intermediari per condividere informazioni e contenuti attraverso le tecnologie digitali.
  • spiegare le prassi di riferimento e attribuzione.

01 – Scenario di occupazione: Organizzare un evento

Sono in grado di utilizzare il sistema di archiviazione digitale della mia azienda per condividere l’agenda dell’evento con l’elenco dei partecipanti creato sul mio PC.

Sono in grado di mostrare ai miei colleghi sui loro smartphone come accedere e condividere l’agenda utilizzando il sistema di archiviazione digitale della mia azienda.

Sono in grado di mostrare alla mia capa esempi sul suo tablet delle risorse digitali che utilizzo per pianificare l’agenda dell’evento.

Sono in grado di affrontare qualunque problematica mentre svolgo queste attività, come problemi inattesi nella condivisione dell’agenda con i partecipanti.

02 – Scenario di apprendimento: Preparare un lavoro di gruppo con i compagni di classe

Sono in grado di utilizzare un sistema di archiviazione basato sul cloud (ad es. Dropbox, Google Drive) per condividere materiale con altri membri del mio gruppo.

Sono in grado di spiegare agli altri membri del mio gruppo, utilizzando il laptop della classe, come condividere il materiale all’interno del sistema di archiviazione digitale.

Sono in grado di mostrare alla mia insegnante, sul suo tablet, le risorse

digitali che utilizzo per preparare il materiale per il gruppo di lavoro.

Mentre svolgo queste attività sono in grado di gestire qualunque situazione contingente, come risolvere i problemi inerenti l’archiviazione o la condivisione dei materiali con altri membri del mio gruppo.

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • condividere dati, informazioni e contenuti digitali attraverso svariati strumenti digitali.
  • mostrare agli altri come agire da intermediari per condividere informazioni e contenuti attraverso le tecnologie digitali.
  • applicare una serie di prassi di riferimento e attribuzione.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • valutare le tecnologie digitali più appropriate per condividere informazioni e contenuti.
  • adeguare il mio ruolo di intermediario.
  • variare l’utilizzo delle prassi di riferimento e di attribuzione più appropriate.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata, inerenti la condivisione di informazioni attraverso le tecnologie digitali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri per condividere informazioni attraverso le tecnologie.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti la condivisione di informazioni attraverso le tecnologie digitali.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

2.3 Impegnarsi nella cittadinanza con le tecnologie digitali

Partecipare alla vita sociale attraverso l’utilizzo di servizi digitali pubblici e privati. Trovare opportunità di self-empowerment e cittadinanza partecipativa attraverso le tecnologie digitali più appropriate.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • individuare semplici servizi digitali per partecipare alla vita sociale.
  • riconoscere semplici tecnologie digitali appropriate per potenziare le mie capacità personali e professionali e partecipare come cittadino alla vita sociale.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • individuare semplici servizi digitali per partecipare alla vita sociale.
  • riconoscere semplici tecnologie digitali appropriate per potenziare le mie capacità personali e professionali e partecipare come cittadino alla vita sociale.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • scegliere semplici servizi digitali ben definiti e sistematici per partecipare alla vita sociale.
  • indicare tecnologie digitali appropriate ben definite e sistematiche per potenziare le mie capacità personali e professionali e partecipare come cittadino alla vita sociale.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • scegliere semplici servizi digitali per partecipare alla vita sociale.
  • discutere tecnologie digitali appropriate per potenziare le mie capacità personali e professionali e partecipare come cittadino alla vita sociale.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • proporre servizi digitali diversi per partecipare alla vita sociale.
  • utilizzare tecnologie digitali appropriate per potenziare le mie capacità personali e professionali e partecipare come cittadino alla vita sociale.

01 – Scenario di occupazione: Organizzare un evento

Sono in grado di proporre e utilizzare varie strategie multimediali (ad es. sondaggio su Facebook, Hashtag su Instagram e Twitter) per potenziare le capacità personali e professionali dei miei concittadini per partecipare alla definizione dei principali argomenti di un evento sull’utilizzo dello zucchero nella produzione alimentare.

Sono in grado di informare i miei colleghi su queste strategie e mostrare loro come utilizzarne una in particolare per potenziare le capacità personali e professionali di partecipazione dei cittadini.

02 – Scenario di apprendimento: Preparare un lavoro di gruppo con i compagni di classe

Sono in grado di proporre e utilizzare vari micro-blog (ad es. Twitter), blog e wiki, per una consultazione pubblica relativa all’inclusione sociale dei migranti nel nostro quartiere per raccogliere proposte sull’argomento del lavoro di gruppo.

Sono in grado di informare i miei compagni di classe su queste piattaforme digitali e mostrare loro come utilizzarne una in particolare per potenziare le capacità personali e professionali di partecipazione dei cittadini alla vita del proprio quartiere.

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • variare l’utilizzo dei servizi digitali più opportuni per partecipare alla vita sociale.
  • variare l’utilizzo delle tecnologie digitali più adeguate per potenziare le mie capacità personali e professionali e partecipare come cittadino alla vita sociale.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata inerenti l’esercizio della cittadinanza attraverso le tecnologie digitali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri per esercitare la cittadinanza attraverso le tecnologie digitali.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti l’esercizio della cittadinanza attraverso le tecnologie digitali.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

2.4 Collaborare attraverso le tecnologie digitali

Utilizzare gli strumenti e le tecnologie per i processi collaborativi e per la co-costruzione e la co-creazione di dati, risorse e know-how.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • scegliere strumenti e tecnologie digitali semplici per i processi collaborativi.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • scegliere strumenti e tecnologie digitali semplici per i processi collaborativi.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • scegliere strumenti digitali e tecnologie ben definiti e sistematici per i processi collaborativi.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • scegliere strumenti e tecnologie digitali per i processi collaborativi.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • proporre diversi strumenti e tecnologie digitali per i processi collaborativi.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • variare l’utilizzo degli strumenti e delle tecnologie digitali più appropriati per i processi collaborativi.
  • scegliere gli strumenti e le tecnologie digitali più appropriati per co-costruire e co-creare dati, risorse e know-how.

01 – Scenario di occupazione: Organizzare un evento

Sono in grado di utilizzare gli strumenti digitali più appropriati al lavoro (ad es. Dropbox, Google Drive, wiki) per creare con i miei colleghi un dépliant e un blog sull’evento.

Sono in grado inoltre di distinguere tra strumenti digitali appropriati e inappropriati per i processi collaborativi. Questi ultimi sono gli strumenti che non rispondono alla finalità e all’ambito dell’attività, ad es. la modifica di un testo da parte di due persone contemporaneamente utilizzando una wiki non è praticabile.

Sono in grado di superare situazioni inattese che potrebbero verificarsi nell’ambiente digitale durante la co-creazione del dépliant e del blog (ad es. controllare l’accesso per la modifica di un documento o incapacità di un collega di salvare le modifiche al materiale).

02 – Scenario di apprendimento: Preparare un lavoro di gruppo con i compagni di classe

Sono in grado di utilizzare le risorse digitali più appropriate per creare un video relativo al lavoro sul mio tablet con i miei compagni di classe. Sono inoltre in grado di distinguere le soluzioni digitali più appropriate da quelle meno appropriate per creare questo video e lavorare in un ambiente digitale con altri compagni.

Sono in grado di superare situazioni impreviste che si verificano nell’ambiente digitale durante la co-creazione di dati e contenuti digitali e la realizzazione di video in un lavoro di gruppo (ad es. un file non si aggiorna con le modifiche fatte dai membri, un membro non sa come caricare un file nello strumento digitale).

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata inerenti l’utilizzo di processi collaborativi e la co-costruzione, co-creazione di dati, risorse e know-how attraverso gli strumenti e le tecnologie digitali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri per collaborare attraverso le tecnologie digitali.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti l’utilizzo di processi collaborativi e la co-costruzione e co-creazione di dati, risorse e know-how attraverso gli strumenti e le tecnologie digitali.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

2.5 Netiquette

Essere al corrente delle norme comportamentali e del know-how per l’utilizzo delle tecnologie digitali e l’interazione con gli ambienti digitali. Adeguare le strategie di comunicazione al pubblico specifico e tenere conto delle differenze culturali e generazionali negli ambienti digitali.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • distinguere le semplici norme comportamentali e il know-how per l’utilizzo delle tecnologie digitali e l’interazione con gli ambienti digitali.
  • scegliere modalità di comunicazione e strategie semplici adattate a un pubblico e
  • distinguere le differenze culturali e generazionali semplici di cui tener conto negli ambienti digitali.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • distinguere le semplici norme comportamentali e il know-how per l’utilizzo delle tecnologie digitali e l’interazione con gli ambienti digitali.
  • scegliere modalità di comunicazione e strategie semplici adattate a un pubblico e
  • distinguere le differenze culturali e generazionali semplici di cui tener conto negli ambienti digitali.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • chiarire norme comportamentali e know-how ben definiti e sistematici per l’utilizzo delle tecnologie digitali e l’interazione con gli ambienti digitali.
  • esprimere strategie di comunicazione ben definite e sistematiche adattate a un pubblico e
  • descrivere differenze culturali e generazionali ben definite e sistematiche di cui tener conto negli ambienti digitali.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • discutere le semplici norme comportamentali e il know-how per l’utilizzo delle tecnologie digitali e l’interazione con gli ambienti digitali.
  • discutere strategie di comunicazione adattate a un pubblico e
  • discutere le differenze culturali e generazionali di cui tener conto negli ambienti digitali.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • applicare norme comportamentali e know-how diversi nell’utilizzo delle tecnologie digitali e nell’interazione con gli ambienti digitali.
  • applicare strategie di comunicazione diverse negli ambienti digitali adattate a un pubblico e
  • applicare differenze culturali e generazionali diverse di cui tener conto negli ambienti digitali.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • adattare le norme comportamentali e il know-how più appropriati per l’utilizzo delle tecnologie digitali e l’interazione con gli ambienti digitali.
  • adattare le strategie di comunicazione più appropriate negli ambienti digitali a un pubblico e
  • applicare differenze culturali e generazionali negli ambienti digitali.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con definizione limitata inerenti il galateo digitale, rispettose dei diversi pubblici e delle differenze culturali e generazionali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nell’ambito del galateo digitale.

01 - Scenario di occupazione: Organizzare un evento

Mentre organizzo un evento per la mia azienda, sono in grado di risolvere problemi che si verificano scrivendo e comunicando negli ambienti digitali, (ad es. commenti inopportuni sulla mia azienda in un social network).

Sono in grado di creare regole per questa prassi per i miei colleghi attuali e futuri da implementare e usare come guida.

02 – Scenario di apprendimento: Preparare un lavoro di gruppo con i compagni di classe

Sono in grado di risolvere problemi di galateo che si verificano con i miei compagni mentre utilizzo una piattaforma digitale collaborativa (blog, wiki, ecc.) per il lavoro di gruppo (ad es. critiche vicendevoli tra compagni di classe).

Sono in grado di creare regole di comportamento appropriato mentre lavoro online in gruppo che possono essere utilizzate e condivise nell’ambiente di apprendimento digitale della scuola. Sono inoltre in grado di fungere da guida per i miei compagni di classe riguardo a ciò che costituisce un comportamento digitale appropriato quando si lavora con altri in una piattaforma digitale.

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti il galateo digitale, rispettose dei diversi pubblici e delle differenze culturali e generazionali.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

2.6 Gestire l’identità digitale

Creare e gestire una o più identità digitali, essere in grado di proteggere la propria reputazione, gestire i dati che uno ha prodotto, utilizzando diversi strumenti, ambienti e servizi digitali.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • individuare un’identità digitale,
  • descrivere modi semplici di proteggere la mia reputazione online,
  • riconoscere dati semplici che produco attraverso strumenti, ambienti o servizi digitali.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • individuare un’identità digitale,
  • descrivere modi semplici di proteggere la mia reputazione online,
  • riconoscere dati semplici che produco attraverso strumenti, ambienti o servizi digitali.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • distinguere tra una serie di identità digitali ben definite e sistematiche,
  • spiegare modalità ben definite e sistematiche per tutelare la mia reputazione online,
  • descrivere dati ben definiti che produco in modo sistematico attraverso strumenti, ambienti o servizi digitali.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • illustrare una varietà di identità digitali specifiche,
  • discutere modi specifici di proteggere la mia reputazione online,
  • gestire i dati che produco attraverso strumenti, ambienti o servizi digitali.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • utilizzare una varietà di identità digitali,
  • applicare diverse modalità per proteggere la mia reputazione online,
  • utilizzare i dati che produco attraverso numerosi strumenti, ambienti o servizi digitali.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • distinguere molteplici identità digitali,
  • spiegare le modalità più appropriate per tutelare la propria reputazione,
  • cambiare i dati prodotti attraverso vari strumenti, ambienti o servizi digitali.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con definizione limitata inerenti la gestione delle identità digitali e della protezione della reputazione online delle persone.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nella gestione dell’identità digitale.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti la gestione delle identità digitali e della protezione della reputazione online delle persone.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.

01 – Scenario di occupazione: Organizzare un evento

Sono in grado di proporre al mio capo una nuova procedura per i social media che eviti azioni che potrebbero danneggiare la reputazione digitale della nostra azienda (ad es. spam) nella promozione degli eventi aziendali.

02 – Scenario di apprendimento: Preparare un lavoro di gruppo con i compagni di classe

Sono in grado di proporre una nuova procedura alla mia scuola che eviti la pubblicazione di contenuti digitali (testi, immagini, video), che possono danneggiare la reputazione degli studenti.


3. Creazione di Contenuti

3.1 Sviluppare contenuti digitali

Creare e modificare contenuti digitali in diversi formati, esprimersi attraverso mezzi digitali.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • individuare modalità per creare e modificare contenuti semplici in formati semplici,
  • scegliere come esprimermi attraverso la creazione di strumenti digitali semplici.

01 – Scenario di occupazione: Sviluppare un breve corso (tutorial) per formare lo staff su una nuova procedura da applicare nell’organizzazione

Aiutato da un collega con competenze digitali avanzate:

Sono in grado di capire da un video tutorial di YouTube come creare un breve video di supporto sul mio tablet per presentare la nuova procedura organizzativa allo staff sulla nostra intranet.

Da un elenco già predisposto, trovato dal mio collega in una wiki, sono inoltre in grado di trovare strumenti digitali alternativi per creare una procedura per lo staff.

02 – Scenario di apprendimento: Preparare una presentazione su un determinato argomento da esporre ai miei compagni di classe

Con l’aiuto di un insegnante:

sono in grado di trovare il modo di creare una presentazione digitale animata utilizzando un video tutorial di YouTube fornito dall’insegnante per aiutarmi a esporre il mio lavoro ai miei compagni di classe.

Sono inoltre in grado di individuare altri strumenti digitali nel mio libro di testo che mi aiutino a illustrare il lavoro sotto forma di presentazione digitale animata ai miei compagni di classe sulla lavagna interattiva.

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • individuare modalità per creare e modificare contenuti semplici in formati semplici,
  • scegliere come esprimermi attraverso la creazione di strumenti digitali semplici.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • indicare modalità per creare e modificare contenuti ben definiti e sistematici in formati ben definiti e sistematici,
  • esprimermi attraverso la creazione di strumenti digitali ben definiti e sistematici.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • individuare modalità per creare e modificare i contenuti in diversi formati,
  • esprimermi attraverso la creazione di strumenti digitali.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • applicare modi per creare e modificare i contenuti in diversi formati,
  • mostrare modalità per esprimermi attraverso la creazione di strumenti digitali.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • modificare i contenuti utilizzando i formati più appropriati,
  • adattare l’espressione di me stesso attraverso la creazione di strumenti digitali più opportuni.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • trovare soluzioni a problemi complessi con definizione limitata inerenti la creazione e la modifica dei contenuti in formati diversi ed espressione personale attraverso gli strumenti digitali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nello sviluppo dei contenuti.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • trovare soluzioni per risolvere problemi con molti fattori di interazione inerenti la creazione e la modifica dei contenuti in formati diversi ed espressione personale attraverso strumenti digitali.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

3.2 Integrare e rielaborare contenuti digitali

Modificare, affinare, migliorare e integrare informazioni e contenuti all’interno di un corpus di conoscenze esistente per creare conoscenze e contenuti nuovi, originali e rilevanti.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • scegliere modi per modificare, affinare, migliorare e integrare voci semplici di nuovi contenuti e informazioni per crearne di nuovi e originali.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • scegliere modi per modificare, affinare, migliorare e integrare voci semplici di nuovi contenuti e informazioni per crearne di nuovi e originali.

01 – Scenario di occupazione: sviluppare un breve corso (tutorial) per formare lo staff su una nuova procedura da applicare nell’organizzazione

Con l’aiuto di un collega (con competenze digitali avanzate e al quale posso chiedere consulenza in caso di necessità) e avendo come supporto un video tutorial con i passaggi su come farlo:

sono in grado di scoprire come aggiungere nuovi dialoghi e immagini a un breve video di supporto già creato sulla intranet per illustrare le nuove procedure organizzative.

02 – Scenario di apprendimento: Preparare una presentazione su un determinato argomento da esporre ai miei compagni di classe

A casa con mia mamma (alla quale mi posso rivolgere quando ho bisogno) e con l’aiuto di un elenco (archiviato sul mio tablet, fornito dall’insegnante con i passaggi su come procedere):

sono in grado di individuare come aggiornare una presentazione digitale animata che ho creato per presentare il mio lavoro ai miei compagni di classe, aggiungendo testo, immagini ed effetti visivi da mostrare alla classe utilizzando la lavagna digitale interattiva.

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • spiegare modi per modificare, affinare, migliorare e integrare voci ben definite di nuovi contenuti e informazioni per crearne di nuovi e originali.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • discutere modi per modificare, affinare, migliorare e integrare nuovi contenuti e informazioni per crearne di nuovi e originali.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • lavorare con contenuti e informazioni nuovi e diversi, modificandoli, affinandoli, migliorandoli e integrandoli per crearne di nuovi e originali.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • valutare le modalità più appropriate per modificare, affinare, migliorare e integrare nuovi contenuti e informazioni specifici per crearne di nuovi e originali.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata, inerenti la modifica, l’affinamento, il miglioramento e l’integrazione di contenuti e informazioni nuovi nel know-how esistente per crearne di nuovi e originali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri per l’integrazione e la rielaborazione dei contenuti.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti la modifica, l’affinamento, il miglioramento e l’integrazione di contenuti e informazioni nuovi nel know-how esistente per crearne di nuovi e originali.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 
3.4 Programmazione

Pianificare e sviluppare una sequenza di istruzioni comprensibili da parte di un sistema informatico per risolvere un determinato problema o svolgere un compito specifico.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • elencare semplici istruzioni per un sistema informatico per risolvere un semplice problema o svolgere un compito semplice.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • elencare semplici istruzioni per un sistema informatico per risolvere un semplice problema o svolgere un compito semplice.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • elencare istruzioni ben definite e sistematiche per un sistema informatico per risolvere problemi sistematici o svolgere compiti sistematici.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • elencare le istruzioni per un sistema informatico per risolvere un determinato problema o svolgere un compito specifico.

01 – Scenario di occupazione: Sviluppare un breve corso (tutorial) per formare lo staff su una nuova procedura da applicare nell’organizzazione

Utilizzando un linguaggio di programmazione (ad es. Ruby, Python), sono in grado di fornire istruzioni per sviluppare un gioco educativo allo scopo di introdurre la nuova procedura da applicare nell’organizzazione.

Sono in grado di risolvere questioni come il debug del programma per rimediare a problemi di codice.

02 – Scenario di apprendimento: Preparare una presentazione su un determinato argomento da esporre ai miei compagni di classe

Utilizzando un’interfaccia di programmazione semplice (ad es. Scratch Jr), sono in grado di sviluppare una app per smartphone per presentare il mio lavoro ai miei compagni di classe.

Se si verifica un problema, sono in grado di eseguire il debug del programma e riesco a risolvere semplici problemi nel mio codice.

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • operare con istruzioni per un sistema informatico per risolvere un problema diverso o svolgere compiti diversi.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • stabilire le istruzioni più appropriate per un sistema informatico per risolvere un determinato problema o svolgere compiti specifici.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con definizione limitata inerenti la pianificazione e lo sviluppo di istruzioni per un sistema informatico, oltre che l’esecuzione di un compito mediante un sistema informatico.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nella programmazione.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti la pianificazione e lo sviluppo di istruzioni per un sistema informatico, oltre che l’esecuzione di un compito mediante un sistema informatico.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

4. Sicurezza

4.1 Proteggere i dispositivi

Proteggere i dispositivi e i contenuti digitali e comprendere i rischi e le minacce presenti negli ambienti digitali. Conoscere le misure di sicurezza e protezione e tenere in debita considerazione l’affidabilità e la privacy.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • individuare semplici modalità per proteggere i miei dispositivi e contenuti digitali e
  • distinguere semplici rischi e minacce negli ambienti digitali,
  • scegliere semplici misure di sicurezza, e
  • individuare semplici modalità per tenere conto dell’affidabilità e della privacy.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • individuare semplici modalità per proteggere i miei dispositivi e contenuti digitali e
  • distinguere semplici rischi e minacce negli ambienti digitali,
  • seguire semplici misure di sicurezza,
  • individuare semplici modalità per tenere conto dell’affidabilità e della privacy.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • individuare modi ben definiti e sistematici per proteggere i miei dispositivi e contenuti digitali e
  • distinguere rischi e minacce ben definiti e sistematici negli ambienti digitali,
  • scegliere misure di sicurezza ben definite e sistematiche,
  • individuare modi ben definiti e sistematici per tenere in debita considerazione affidabilità e privacy.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • organizzare modalità per proteggere i miei dispositivi e contenuti digitali e
  • distinguere i rischi e le minacce negli ambienti digitali,
  • scegliere le misure di sicurezza,
  • spiegare modalità per tenere in debita considerazione affidabilità e privacy.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • applicare differenti modalità per proteggere i dispositivi e i contenuti digitali e
  • distinguere una varietà di rischi e minacce negli ambienti digitali,
  • applicare misure di sicurezza,
  • individuare varie modalità per tenere in debita considerazione l’affidabilità e la privacy.

01 – Scenario di occupazione: Utilizzo di un account Twitter per condividere informazioni sulla mia azienda

Sono in grado di proteggere l’account Twitter aziendale utilizzando metodi diversi (ad es. una password forte, controllo degli accessi recenti) e mostrare a nuovi colleghi come farlo.

Sono in grado di individuare rischi come la ricezione di tweet e messaggi da follower con profili falsi o tentativi di phishing.

Sono in grado di applicare misure per evitarli (ad.es. controllo delle impostazioni di privacy).

Sono inoltre in grado di aiutare i miei colleghi a rilevare rischi e minacce durante l’utilizzo di Twitter.

02 – Scenario di apprendimento: Utilizzo della piattaforma di apprendimento digitale della scuola per condividere informazioni su argomenti interessanti

Sono in grado di proteggere informazioni, dati e contenuti sulla piattaforma di apprendimento digitale della scuola (ad es. una password forte, controllo dei login recenti).

Sono in grado di rilevare differenti rischi e minacce nell’accesso alla piattaforma digitale della scuola e applicare misure per evitarli (ad es. come verificare che un allegato non sia infetto prima di eseguire il download).

Sono inoltre in grado di aiutare i miei compagni di classe a individuare rischi e minacce utilizzando la piattaforma di apprendimento digitale sui loro tablet (ad es. controllare chi ha accesso ai file).

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • scegliere la protezione più adeguata per dispositivi e contenuti digitali e
  • distinguere i rischi e le minacce negli ambienti digitali,
  • scegliere le misure di sicurezza più appropriate,
  • individuare le modalità più opportune per tenere in debita considerazione l’affidabilità e la privacy.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con definizione limitata inerenti la protezione dei dispositivi e dei contenuti digitali, la gestione dei rischi e delle minacce, l’applicazione di misure di sicurezza, l’affidabilità e la privacy in ambienti digitali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nella protezione dei dispositivi.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti la protezione dei dispositivi e dei contenuti digitali, la gestione dei rischi e delle minacce, l’applicazione di misure di sicurezza, l’affidabilità e la privacy negli ambienti digitali.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

4.2 Proteggere i dati personali e la privacy

Proteggere i dati personali e la privacy negli ambienti digitali. Capire come utilizzare e condividere informazioni personali proteggendo sé stessi e gli altri dai danni. Comprendere che i servizi digitali hanno un “regolamento sulla privacy” per informare gli utenti sull’utilizzo dei dati personali raccolti.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • scegliere semplici modalità per proteggere i miei dati personali e la privacy negli ambienti digitali e
  • individuare semplici modalità per utilizzare e condividere informazioni personali proteggendo me stesso e gli altri da danni.
  • individuare semplici clausole della politica sulla privacy su come vengono utilizzati i dati personali nei servizi digitali.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • scegliere semplici modalità per proteggere i miei dati personali e la privacy negli ambienti digitali e
  • individuare semplici modalità per utilizzare e condividere informazioni personali proteggendo me stesso e gli altri da danni.
  • individuare semplici clausole della politica sulla privacy su come vengono utilizzati i dati personali nei servizi digitali.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • spiegare modalità ben definite e sistematiche per proteggere i miei dati personali e la privacy negli ambienti digitali e
  • spiegare modalità ben definite e sistematiche per utilizzare e condividere informazioni personali proteggendo me stesso e gli altri da danni.
  • individuare clausole ben definite e sistematiche della politica sulla privacy su come vengono utilizzati i dati personali nei servizi digitali.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • discutere modalità per proteggere i miei dati personali e la privacy negli ambienti digitali e
  • discutere modalità per utilizzare e condividere informazioni personali proteggendo me stesso e gli altri da danni.
  • indicare clausole della politica sulla privacy su come vengono utilizzati i dati personali nei servizi digitali.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • applicare modalità diverse per proteggere i miei dati personali e la privacy negli ambienti digitali e
  • applicare modalità specifiche diverse per condividere i miei dati proteggendo me stesso e gli altri da pericoli.
  • spiegare le clausole della politica sulla privacy inerenti le modalità di utilizzo dei dati personali nei servizi digitali.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • scegliere le modalità più appropriate per proteggere i miei dati personali e la privacy negli ambienti digitali e
  • valutare le modalità più appropriate per utilizzare e condividere informazioni personali proteggendo me stesso e gli altri da danni.
  • valutare l’adeguatezza delle clausole della politica sulla privacy inerenti le modalità di utilizzo dei dati personali.

01 – Scenario di occupazione: Utilizzo di un account Twitter per condividere informazioni sulla mia azienda

Sono in grado di distinguere tra contenuti digitali appropriati e inappropriati sull’account aziendale di Twitter, per evitare che la mia privacy e quella dei miei colleghi venga danneggiata.

Sono in grado di valutare se i dati personali vengono utilizzati in modo adeguato sull’account Twitter aziendale secondo il Regolamento Europeo sulla protezione dei dati e il diritto a essere dimenticati.

Sono in grado di gestire situazioni complesse che si possono verificare con i miei dati personali nella mia azienda mentre utilizzo Twitter, come rimuovere immagini o nomi per proteggere informazioni personali secondo il Regolamento Europeo sulla protezione dei dati e il diritto a essere dimenticati.

Sono in grado di scegliere la modalità più appropriata per proteggere i miei dati personali (ad es. indirizzo, numero di telefono), prima di condividerli sulla piattaforma digitale della scuola.

02 – Scenario di apprendimento: Utilizzo della piattaforma di apprendimento digitale della scuola per condividere informazioni su argomenti interessanti

Sono in grado di distinguere tra contenuti digitali appropriati e inappropriati da condividere sulla piattaforma digitale della scuola, per evitare che la mia privacy e quella dei miei compagni di classe venga danneggiata.

Sono in grado di valutare se le modalità con cui vengono utilizzati i miei dati personali sulla piattaforma digitale sono appropriate e accettabili per ciò che riguarda i miei diritti e la mia privacy.

Sono in grado di superare situazioni complesse che possono verificarsi con i miei dati personali e quelli dei miei compagni di classe mentre utilizzo la piattaforma di istruzione digitale, come l’utilizzo di dati personali non conforme con la “politica sulla privacy” della piattaforma.

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con definizione limitata, inerenti la protezione dei dati personali e della privacy negli ambienti digitali, l’utilizzo e la condivisione di informazioni personali tutelando se stessi e gli altri da pericoli e le politiche sulla privacy per l’utilizzo dei miei dati personali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nella protezione dei dati personali e della privacy.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti la protezione dei dati personali e della privacy negli ambienti digitali, l’utilizzo e la condivisione di informazioni personali tutelando se stessi e gli altri da pericoli e le politiche sulla privacy per l’utilizzo dei miei dati personali.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

4.3 Tutelare la salute e il benessere

Essere in grado di evitare rischi per la salute e minacce al benessere psico-fisico quando si utilizzano le tecnologie digitali. Essere in grado di proteggere sé stessi e gli altri da possibili pericoli negli ambienti digitali (ad es. cyberbullismo). Essere a conoscenza delle tecnologie digitali per il benessere e l’inclusione sociale.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • distinguere semplici modalità per evitare rischi per la salute e minacce al benessere psico-fisico quando si utilizzano le tecnologie digitali,
  • scegliere semplici modalità per proteggermi da possibili pericoli negli ambienti digitali,
  • individuare semplici tecnologie digitali per il benessere sociale e l’inclusione sociale.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • distinguere semplici modalità per evitare rischi per la salute e minacce al benessere psico-fisico quando si utilizzano le tecnologie digitali,
  • scegliere semplici modalità per proteggermi da possibili pericoli negli ambienti digitali,
  • individuare semplici tecnologie digitali per il benessere sociale e l’inclusione sociale.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • spiegare modalità ben definite e sistematiche per evitare rischi per la salute e minacce al benessere psico-fisico quando si utilizzano le tecnologie digitali,
  • scegliere modalità ben definite e sistematiche per proteggermi da possibili pericoli negli ambienti digitali,
  • indicare tecnologie digitali ben definite e sistematiche per il benessere sociale e l’inclusione sociale.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • spiegare modalità per evitare minacce alla mia salute psico-fisica collegate all’utilizzo della tecnologia,
  • scegliere modalità per proteggere me stesso e gli altri da pericoli negli ambienti digitali,
  • discutere delle tecnologie digitali per il benessere sociale e l’inclusione.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • mostrare diverse modalità per evitare rischi per la salute e minacce al benessere psico-fisico quando si utilizzano le tecnologie digitali,
  • applicare diverse modalità per proteggere me stesso e gli altri da pericoli negli ambienti digitali,
  • mostrare diverse tecnologie digitali per il benessere sociale e l’inclusione sociale.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • distinguere le modalità più appropriate per evitare rischi per la salute e minacce al benessere psico-fisico quando si utilizzano le tecnologie digitali,
  • adattare le modalità più appropriate per proteggere me stesso e gli altri da pericoli negli ambienti digitali,
  • variare l’utilizzo delle tecnologie digitali per il benessere sociale e l’inclusione sociale.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con definizione limitata finalizzate a evitare i rischi per la salute e le minacce al benessere psico-fisico quando si utilizzano le tecnologie digitali, proteggere sé stessi e gli altri da pericoli negli ambienti digitali e utilizzare le tecnologie digitali per il benessere sociale e l’inclusione sociale,
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nella tutela della salute.

01 – Scenario di occupazione: Utilizzo di un account Twitter per condividere informazioni sulla mia azienda

Sono in grado di creare una campagna digitale dei possibili rischi per la salute dell’utilizzo di Twitter per scopi professionali (ad es. bullismo, dipendenze, benessere fisico) che può essere condivisa e utilizzata da altri colleghi e professionisti sui loro smartphone e tablet.

02 – Scenario di apprendimento: Utilizzo della piattaforma di apprendimento digitale della scuola per condividere informazioni su argomenti interessanti

Sono in grado di creare un blog sul cyberbullismo e l’esclusione sociale per la piattaforma di apprendimento digitale della mia scuola che aiuti i miei compagni di classe a riconoscere e contrastare la violenza negli ambienti digitali.

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con molti fattori di interazione finalizzate a evitare i rischi per la salute e le minacce al benessere quando si utilizzano le tecnologie digitali, proteggere sé stessi e gli altri da pericoli negli ambienti digitali e utilizzare le tecnologie digitali per il benessere sociale e l’inclusione sociale.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

4.4 Tutelare l’ambiente

Essere consapevoli dell’impatto ambientale delle tecnologie digitali e del loro utilizzo.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • riconoscere semplici impatti ambientali delle tecnologie digitali e il loro utilizzo.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • riconoscere semplici impatti ambientali delle tecnologie digitali e il loro utilizzo.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • indicare impatti ambientali ben definiti e sistematici delle tecnologie digitali e il loro utilizzo.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • discutere modalità per proteggere l’ambiente dall’impatto delle tecnologie digitali e del loro utilizzo.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • mostrare diverse modalità per proteggere l’ambiente dall’impatto delle tecnologie digitali e del loro utilizzo.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • scegliere le soluzioni più appropriate per proteggere l’ambiente dall’impatto delle tecnologie digitali e del loro utilizzo.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata inerenti la protezione dell’ambiente dall’impatto delle tecnologie digitali e del loro utilizzo.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nella tutela dell’ambiente.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti la protezione dell’ambiente dall’impatto delle tecnologie digitali e del loro utilizzo.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.

01 – Scenario di occupazione: Utilizzo di un account Twitter per condividere informazioni sulla mia azienda

Sono in grado di creare un video illustrato che risponde a domande sull’utilizzo sostenibile dei dispositivi digitali nelle aziende del mio settore, da condividere su Twitter, destinato allo staff e ad altri professionisti del settore.

02 – Scenario di apprendimento: Utilizzo della piattaforma di apprendimento digitale della scuola per condividere informazioni su argomenti interessanti

Sono in grado di creare un nuovo eBook per rispondere alle domande sull’utilizzo sostenibile dei dispositivi digitali a scuola e a casa, e condividerlo sulla piattaforma di apprendimento digitale della mia scuola affinché possa essere utilizzato dai miei compagni e dalle loro famiglie.


5. Risoluzione di problemi

5.1 Risolvere i problemi tecnici

Individuare problemi tecnici nell’utilizzo dei dispositivi e degli ambienti digitali e risolverli (dalla ricerca e risoluzione di piccoli problemi all’eliminazione di problemi più complessi).

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • individuare semplici problemi tecnici nell’utilizzo dei dispositivi e delle tecnologie digitali e
  • identificare semplici soluzioni per risolverli.

01 – Scenario di occupazione: Utilizzo di una piattaforma di apprendimento digitale per migliorare le mie opportunità di carriera

Con l’aiuto di un collega del reparto IT:

Sono in grado di individuare un semplice problema tecnico da un elenco di problemi che si possono verificare quando si utilizza una piattaforma di apprendimento digitale, e

sono in grado di individuare il tipo di supporto IT capace di risolverlo.

02 – Scenario di apprendimento: Utilizzo di una piattaforma di apprendimento digitale per migliorare le mie abilità matematiche

Con l’aiuto di un amico:

Sono in grado di individuare un semplice problema tecnico da un elenco di problemi che si possono verificare quando si utilizza una piattaforma di apprendimento digitale, e sono in grado di individuare il tipo di supporto IT capace di risolverlo.

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • individuare semplici problemi tecnici nell’utilizzo dei dispositivi e delle tecnologie digitali e
  • identificare semplici soluzioni per risolverli.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • indicare problemi tecnici ben definiti e sistematici nell’utilizzo dei dispositivi e degli ambienti digitali e
  • scegliere soluzioni ben definite e sistematiche per questi problemi.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • distinguere problemi tecnici nell’utilizzo dei dispositivi e degli ambienti digitali e
  • scegliere soluzioni a questi problemi.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • valutare i problemi tecnici derivanti dall’utilizzo degli ambienti digitali e dei dispositivi, e
  • applicare diverse soluzioni a questi problemi.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • valutare i problemi tecnici nell’utilizzo dei dispositivi e degli ambienti digitali e
  • risolverli con le soluzioni più adeguate
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni a problemi complessi con definizione limitata finalizzate a eliminare anomalie tecniche che si verificano quando si utilizzano i dispositivi e gli ambienti digitali,
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nella risoluzione dei problemi tecnici.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione finalizzate a eliminare anomalie tecniche che si verificano quando si utilizzano i dispositivi e gli ambienti digitali,
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

5.2 Identificare i bisogni e le risposte tecnologiche

Valutare le esigenze e individuare, valutare, scegliere e utilizzare gli strumenti digitali e le possibili risposte tecnologiche per risolverli. Adeguare e personalizzare gli ambienti digitali in base alle esigenze personali (ad es. accessibilità).

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • individuare esigenze e
  • riconoscere semplici strumenti digitali e possibili risposte tecnologiche per soddisfarli,
  • scegliere semplici modalità per adattare e personalizzare gli ambienti digitali alle esigenze personali.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • individuare esigenze e
  • riconoscere semplici strumenti digitali e possibili risposte tecnologiche per soddisfarli,
  • scegliere semplici modalità per adattare e personalizzare gli ambienti digitali alle esigenze personali.

01 – Scenario di occupazione: Utilizzo di una piattaforma di apprendimento digitale per migliorare le mie opportunità di carriera

Con l’aiuto di un collega del reparto Risorse Umane a cui mi posso rivolgere in caso di bisogno:

da un elenco di corsi online preparato dal reparto Risorse Umane, sono in grado di individuare quelli adatti alle mie esigenze di miglioramento professionale.

Quando leggo il materiale di studio sullo schermo del mio tablet, sono in grado di ingrandire il font per migliorare la leggibilità.

02 – Scenario di apprendimento: Utilizzo di una piattaforma di apprendimento digitale per migliorare le mie abilità matematiche

In classe con l’insegnante a cui posso rivolgermi in caso di necessità:

da un elenco di risorse matematiche preparate dall’insegnante sono in grado di scegliere un gioco educativo che mi possa aiutare a fare esercizio.

Sono in grado di impostare l’interfaccia nella mia lingua.

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • indicare esigenze ben definite e sistematiche, e
  • scegliere strumenti digitali ben definiti e sistematici e possibili risposte tecnologiche per soddisfarli.
  • scegliere modalità semplici e ben definite per adattare e personalizzare gli ambienti digitali alle esigenze personali.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • spiegare esigenze e
  • scegliere strumenti digitali e possibili risposte tecnologiche per soddisfarli.
  • scegliere modalità per adattare e personalizzare gli ambienti digitali alle esigenze personali.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • valutare le esigenze,
  • applicare diversi strumenti digitali e possibili risposte tecnologiche per soddisfarli,
  • utilizzare diverse modalità per adattare e personalizzare gli ambienti digitali alle esigenze personali.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • valutare le esigenze,
  • scegliere gli strumenti digitali più appropriati e le possibili risposte tecnologiche per soddisfarli,
  • decidere le modalità più appropriate per adattare e personalizzare gli ambienti digitali alle esigenze personali.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata utilizzando strumenti digitali e possibili risposte tecnologiche, adattando e personalizzando gli ambienti digitali alle esigenze personali,
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nell’individuare esigenze e risposte tecnologiche.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata utilizzando strumenti digitali e possibili risposte tecnologiche, adattando e personalizzando gli ambienti digitali alle esigenze personali,
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nell’individuare esigenze e risposte tecnologiche.
 

5.3 Utilizzare creativamente le tecnologie digitali

Utilizzare gli strumenti e le tecnologie digitali per creare conoscenza e innovare processi e prodotti. Partecipare individualmente e collettivamente ai processi cognitivi per comprendere e risolvere problemi concettuali e situazioni problematiche negli ambienti digitali.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • individuare semplici strumenti e tecnologie digitali per creare know-how e innovare processi e prodotti.
  • dimostrare interesse a livello individuale e collettivo nei processi cognitivi semplici per comprendere e risolvere problemi concettuali e situazioni problematiche negli ambienti digitali.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • individuare semplici strumenti e tecnologie digitali per creare know-how e innovare processi e prodotti.
  • seguire a livello individuale e collettivo processi cognitivi semplici per comprendere e risolvere problemi concettuali e situazioni problematiche semplici negli ambienti digitali.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • scegliere strumenti e tecnologie digitali da utilizzare per creare know-how ben definito e processi e prodotti innovativi ben definiti.
  • partecipare individualmente e collettivamente ad alcuni processi cognitivi per comprendere e risolvere problemi concettuali ben definiti e sistematici e situazioni problematiche negli ambienti digitali.

01 – Scenario di occupazione: Utilizzo di una piattaforma di apprendimento digitale per migliorare le mie opportunità di carriera

Per conto mio:

Sono in grado di utilizzare un forum MOOC per richiedere informazioni ben definite sul corso che sto seguendo e posso utilizzare i suoi strumenti (ad es. blog, wiki) per creare una nuova voce con cui condividere maggiori informazioni.

Sono in grado di partecipare a esercizi collaborativi con altri studenti utilizzando il mind map tool di MOOC per comprendere una questione concreta con una nuova modalità.

Sono in grado di risolvere problemi accorgendomi che sto inserendo una domanda o un commento nel posto sbagliato.

02 – Scenario di apprendimento: Utilizzo di una piattaforma di apprendimento digitale per migliorare le mie abilità matematiche

Per conto mio:

Sono in grado di utilizzare il forum MOOC per richiedere informazioni ben definite sul corso che sto seguendo e posso utilizzare i suoi strumenti (ad es. blog, wiki) per creare una nuova voce con cui condividere maggiori informazioni.

Sono in grado di svolgere esercizi del MOOC che utilizzano simulazioni per eseguire un problema di matematica non risolto correttamente a scuola. Sono in grado di discutere gli esercizi in chat con altri studenti che mi hanno aiutato ad affrontare il problema in modo diverso e a migliorare le mie abilità.

Sono in grado di risolvere problemi accorgendomi che sto inserendo una domanda o un commento nel posto sbagliato.

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • distinguere strumenti e tecnologie digitali per creare know-how e innovare processi e prodotti.
  • partecipare individualmente e collettivamente ai processi cognitivi per comprendere e risolvere problemi concettuali e situazioni problematiche negli ambienti digitali.
 

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • applicare diversi strumenti e tecnologie digitali per creare know-how e processi e prodotti innovativi.
  • applicare individualmente e collettivamente processi cognitivi per risolvere diversi problemi concettuali e situazioni problematiche negli ambienti digitali.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • adattare gli strumenti e le tecnologie digitali più appropriati per creare know-how e innovare processi e prodotti.
  • risolvere individualmente e collettivamente problemi concettuali e situazioni problematiche negli ambienti digitali.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata utilizzando strumenti e tecnologie digitali.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri per utilizzare in modo creativo le tecnologie digitali.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per risolvere problemi complessi con molti fattori di interazione utilizzando strumenti e tecnologie digitali.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 

5.4 Identificare i gap di competenza digitale

Capire dove occorre migliorare o aggiornare i propri fabbisogni di competenze digitali. Essere in grado di supportare gli altri nello sviluppo delle proprie competenze digitali. Ricercare opportunità di crescita personale e tenersi al passo con l’evoluzione digitale.

Livelli di padronanza Sono in grado di Esempi di utilizzo

1- Base

A livello base e con l’aiuto di qualcuno, sono in grado di:

  • riconoscere gli aspetti da migliorare o aggiornare per i miei fabbisogni di competenze digitali.
  • individuare dove cercare opportunità di crescita personale e tenermi al passo con l’evoluzione digitale.
 

2- Base

A livello base, in autonomia e con un supporto adeguato, laddove necessario,

sono in grado di

  • riconoscere gli aspetti da migliorare o aggiornare per i miei fabbisogni di competenze digitali.
  • individuare dove cercare opportunità di crescita personale e tenermi al passo con l’evoluzione digitale.
 

3- Intermedio

Da solo e risolvendo problemi diretti, sono in grado di:

  • riconoscere gli aspetti da migliorare o aggiornare per i miei fabbisogni di competenze digitali.
  • individuare dove cercare opportunità di crescita personale e tenermi al passo con l’evoluzione digitale.
 

4 - Intermedio

In modo indipendente, secondo i miei fabbisogni e risolvendo problemi ben definiti e non sistematici, sono in grado di:

  • discutere gli aspetti da migliorare o aggiornare per i miei fabbisogni di competenze digitali.
  • indicare come supportare gli altri nello sviluppo delle proprie competenze digitali.
  • indicare dove cercare opportunità di crescita personale e tenermi al passo con l’evoluzione digitale.

01 – Scenario di occupazione: Utilizzo di una piattaforma di apprendimento digitale per migliorare le mie opportunità di carriera

Sono in grado di discutere le competenze digitali.

Sono in grado di utilizzare i MOOC per la mia carriera professionale con un consulente per il lavoro.

Sono in grado di dire dove trovo e utilizzo i MOOC per sviluppare e aggiornare il mio livello di padronanza delle competenze digitali e migliorare la mia carriera professionale.

Sono in grado di gestire qualunque questione mentre svolgo queste attività, ad es. so valutare se i nuovi ambienti digitali che trovo navigando in rete siano mezzi adatti per migliorare il mio livello di padronanza delle competenze digitali.

02 – Scenario di apprendimento: Utilizzo di una piattaforma di apprendimento digitale per migliorare le mie abilità matematiche

Sono in grado di discutere con un amico le competenze digitali necessarie per utilizzare gli strumenti MOOC per i miei studi di matematica.

Sono in grado di mostrare all’insegnante dove trovo e uso i MOOC secondo le mie esigenze di apprendimento.

Sono in grado di dirle in quali attività digitali e pagine navigo per tenere le mie competenze digitali aggiornate, in modo da poter trarre il massimo vantaggio dalle piattaforme di apprendimento digitali per le mie esigenze formative.

Sono in grado di gestire qualunque questione mentre svolgo queste attività, come valutare se i nuovi ambienti digitali che trovo navigando in rete siano adeguati per migliorare le mie competenze digitali e per ottenere i massimi vantaggi dai MOOC.

5 – Avanzato

Oltre a fornire supporto agli altri, sono in grado di:

  • dimostrare gli aspetti da migliorare o aggiornare per i miei fabbisogni di competenze digitali.
  • illustrare modalità diverse per supportare gli altri nello sviluppo delle loro competenze digitali.
  • proporre diverse opportunità di crescita personale trovate e tenersi al passo con l’evoluzione digitale.
 

6 – Avanzato

A un livello avanzato, secondo i miei fabbisogni e quelli degli altri, all’interno di contesti complessi, sono in grado di:

  • decidere quali sono le modalità più appropriate per migliorare o aggiornare i fabbisogni di competenze digitali di ciascuno.
  • valutare lo sviluppo delle competenze digitali altrui.
  • scegliere le opportunità più appropriate per la crescita personale e per rimanere al passo con i nuovi sviluppi.
 

7 – Altamente specializzato

A un livello altamente specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con definizione limitata inerenti il miglioramento delle competenze digitali e trovare opportunità di crescita personale e per rimanere al passo con i nuovi sviluppi.
  • integrare le mie conoscenze per fornire un contributo alle prassi e alle conoscenze professionali e fornire supporto ad altri nell’individuare i divari di competenze digitali.
 

8 – Altamente specializzato

A un livello avanzatissimo e super specializzato, sono in grado di:

  • creare soluzioni per problemi complessi con molti fattori di interazione inerenti il migliorare le competenze digitali e trovare opportunità di crescita personale, per rimanere al passo con l’evoluzione digitale.
  • proporre nuove idee e processi nell’ambito specifico.
 


Decreto di adozione della «Strategia Nazionale per le Competenze Digitali» del Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, del 31 luglio 2020

L’Italia ha la sua Strategia Nazionale per le Competenze Digitali.

Link alla pagina del Decreto concernente le competenze digitali dei cittadini.

Quattro sono gli assi di intervento della Strategia

  • Istruzione e Formazione Superiore - per lo sviluppo delle competenze digitali all’interno dei cicli d’istruzione per i giovani, con il coordinamento del Ministero dell’Istruzione e del Ministero dell’Università e della Ricerca.
  • Forza lavoro attiva - per garantire competenze digitali adeguate sia nel settore privato che nel settore pubblico, incluse le competenze per l’e-leadership, con il coordinamento del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministro per la Pubblica Amministrazione.
  • Competenze specialistiche ICT - per potenziare la capacità del Paese di sviluppare competenze per nuovi mercati e nuove possibilità di occupazione, in gran parte legate alle tecnologie emergenti e al possesso delle competenze indispensabili per i lavori del futuro, con il coordinamento del Ministero dell’Università e Ricerca e del Ministero dello Sviluppo Economico.
  • Cittadini - per sviluppare le competenze digitali necessarie a esercitare i diritti di cittadinanza e la partecipazione consapevole alla vita democratica, con il coordinamento del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione (MID).

INIZIATIVE IN CORSO

Molti dei progetti attivi sono raccolti all’interno dell’iniziativa nazionale Repubblica Digitale, nella relativa Coalizione Nazionale per le competenze digitali, alla quale hanno aderito da maggio 2019 numerosi soggetti (tra cui scuole, Università, amministrazioni, aziende, associazioni ed enti.

Molteplici sono anche le iniziative di facilitazione digitale e di formazione diffuse sul territorio promosse da Regioni (come Pane e internet in Emilia-Romagna e DigiPASS in Umbria), amministrazioni comunali, in-house IT, biblioteche e associazioni.

Al fine di rafforzare il ruolo dei giovani come facilitatori digitali per favorire l’accesso alle competenze digitali, è in corso di strutturazione un asse sperimentale di «Servizio Civile Digitale» promosso dal Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione e il Ministro per le Politiche giovanili.

SITUAZIONE ATTUALE

Il livello delle competenze digitali dei cittadini italiani, come rappresentato dai dati Istat 2019, è basso e desta allarme. Il 42% dei cittadini non raggiunge le competenze di base e più di un milione di italiani (il 3,4%) non ha alcuna competenza digitale. Il 29% degli utenti di internet di 16-74 anni ha competenze digitali elevate, mentre il 26% raggiunge quelle di base.

In sintesi la situazione attuale:

  • Basse competenze digitali nella popolazione
  • Divari generazionali, ma carenze anche tra giovani e individui istruiti
  • Divari territoriali e di genere nell’utilizzo di internet
  • Poca interazione digitale con la PA e bassa penetrazione di servizi finanziari digitali

PRIORITÀ

  • Accesso a Internet della popolazione in età lavorativa con scarse o nulle competenze digitali assenti e livello di istruzione basso
  • Alfabetizzazione digitale della popolazione in età lavorativa che già utilizza Internet
  • Inclusione/accesso digitale degli anziani e delle categorie svantaggiate

LINEE DI INTERVENTO

  1. Percorsi formativi all’interno delle Istituzioni Scolastiche (in sinergia con le scuole che si aprono al territorio e potenziano le iniziative di alfabetizzazione digitale, in particolare all’interno delle attività per l’educazione permanente dei CPIA)
  2. Percorsi formativi nel circuito educativo non formale (basati sulla valorizzazione del lifelong learning, con piattaforme di apprendimento online che accompagnino la crescita del livello di competenza)
  3. Percorso “della strada” - Formazione di competenze sul territorio (basata sul ruolo dei quartieri, delle comunità locali e degli spazi pubblici, come le biblioteche, per creare reti di punti di accesso assistiti e presídi di facilitazione digitale, in maniera pervasiva, lì dove è possibile supportare l’accesso alla rete e ai servizi digitali pubblici)
  4. Percorsi di comunicazione (basati sulla convinzione che i processi di alfabetizzazione e di sensibilizzazione necessitino di un’attività di comunicazione continua, anche con supporto sistematico dei mass-media, di carattere strettamente funzionale all’obiettivo e non meramente promozionale)
  5. Percorso dell’inclusione digitale (con una serie di misure dedicate a gruppi sociali svantaggiati quali anziani, persone con un bassa istruzione o basso reddito, persone con disabilità, anche tramite gli strumenti di ampia diffusione e semplice fruizione come quelli radiofonici e televisivi e interventi specifici di facilitazione digitale)

IMPATTO

  • Aumento dei cittadini e della popolazione attiva con competenze digitali almeno di base
  • Aumento degli individui svantaggiati con competenze digitali almeno di base
  • Incremento dell’utilizzo di internet, con particolare riferimento ad alcune attività essenziali (inclusi i servizi di eGovernment) e alle categorie svantaggiate

Pubblicato il Piano Operativo della Strategia Nazionale per le competenze digitali, 23 dicembre 2020

Dopo aver realizzato un primo e importante traguardo, adottando la Strategia Nazionale per le Competenze Digitali, l’Italia ha ora il suo Piano Operativo.

Gli obiettivi del Piano

Tra gli obiettivi del Piano Operativo da realizzare entro il 2025 ne segnaliamo alcuni il cui conseguimento mira ad avere un impatto rilevante per la crescita del nostro Paese:

  • Raggiungere il 70% di popolazione con competenze digitali almeno di base, con un incremento di oltre 13 milioni di cittadini dal 2019 e azzerare il divario di genere;
  • duplicare la popolazione in possesso di competenze digitali avanzate (con il 78% di giovani con formazione superiore dimezzando il divario di genere, il 40% dei lavoratori nel settore privato e il 50% di dipendenti pubblici);
  • triplicare il numero dei laureati in ICT e quadruplicare quelli di sesso femminile, duplicare la quota di imprese che utilizza i big data;
  • incrementare del 50% la quota di PMI che utilizzano specialisti ICT;
  • aumentare di cinque volte la quota di popolazione che utilizza servizi digitali pubblici, portandola al 64% e portare ai livelli dei Paesi europei più avanzati, l’utilizzo di Internet anche nelle fasce meno giovani della popolazione (l’84% nella fascia 65-74 anni).

Le linee di intervento

Il Piano indica le azioni di sistema per l’attuazione delle linee di intervento della Strategia Nazionale e delinea gli obiettivi, misurabili, per ciascuna azione nell’ambito dei quattro assi individuati:

  1. Istruzione e Formazione Superiore - per lo sviluppo delle competenze digitali all’interno dei cicli d’istruzione, con il coordinamento del Ministero dell’Istruzione e del Ministero dell’Università e della Ricerca;
  2. Forza lavoro - per garantire competenze digitali adeguate sia nel settore privato che nel settore pubblico, incluse le competenze per l’e-leadership, con il coordinamento del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministro per la Pubblica Amministrazione;
  3. Competenze specialistiche ICT - per potenziare la capacità del Paese di sviluppare competenze per mercati emergenti e nuove possibilità di occupazione, in gran parte legate alle tecnologie innovative e al possesso delle competenze indispensabili per i lavori del futuro, con il coordinamento del Ministero dell’Università e Ricerca e del Ministero dello Sviluppo Economico;
  4. Cittadini - per sviluppare le competenze digitali necessarie a esercitare i diritti di cittadinanza e la partecipazione consapevole alla vita democratica, con il coordinamento del Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione).

L’architettura del piano si articola in 4 assi strategici nell’ambito di ciascuno dei quali sono individuate le azioni di breve, medio e lungo termine che attuano le priorità e le linee di intervento definite nella Strategia. Il modello che consente il monitoraggio di tali azioni include un cruscotto di indicatori di impatto generale, suddivisi per ciascun asse, tra fattori abilitanti e risultati da ottenere, nonché indicatori specifici per ciascuna azione.

IL PIANO COMPLETO

LA SINTESI DEL PIANO

LA VERSIONE INFOGRAFICA DEL PIANO

Gli ALLEGATI con le schede di dettaglio delle azioni del Piano: